Passa ai contenuti principali

SPAGHETTI AL TONNO, COLATURA DI ALICI, TARALLO E PECORINO

SPAGHETTI AL TONNO, COLATURA DI ALICI, TARALLO E PECORINO

x 4 persone
320 gr. di spaghetti in trafila di bronzo
-n. 2 taralli napoletani sugna, pepe e mandorle
-n. 6 pomodorini
-300 g di tonno fresco pinne gialle
-n. 6 foglie di basilico
-1 cucchiaio di formaggio pecorino romano
-olio extravergine di oliva
-2 spicchio di aglio
  • un cucchiaino di colatura di alici di Cetara
-sale q.b.

Preparazione
In una padella dorare uno spicchio di aglio con un filo di olio extravergine di oliva e poi eliminarlo. aggiungere 4 pomodorini schiacciati, 2 foglie di basilico ; continuare la cottura, aggiustare di sale. Alla fine, amalgamare alla salsa gli spaghetti cotti al dente, aggiungendo il pecorino; quindi, grattugiare direttamente in padella ½ tarallo  di sugna, pepe e mandorle.
Composizione del piatto
Impiattare gli spaghetti a nido al centro del piatto, aggiungere ½ pomodorino sopra ed una foglia di basilico. Grattugiare “a pioggia” il tarallo sugna, pepe e mandorle.

Commenti

Post popolari in questo blog

Bismarck Pizza

Bismarck Pizza : Questa pizza è stata così chiamata per analogia con la Bistecca alla Bismarck che, malgrado il nome, non fa parte della tradizionale cucina tedesca. Si chiama carne alla Bismarck qualsiasi ricetta di carne ricoperta di uova fritte, proprio per la grande predilezione verso le uova dimostrata dal cancelliere tedesco Ottone principe di Bismarck-Schönhausen (1815-1898): ne mangiava anche una dozzina alla settimana. La Bistecca alla Bismarck sembra risalire all’epoca della Triplice Alleanza fra Italia, Austria e Germania (1882), quando Bismarck, simbolo della potenza tedesca, era denominato il Cancelliere di ferro. La preparazione di carne con uova fritte fu intitolata a lui proprio perché era particolarmente energetica. Ed essendo morto a 83 anni, il nostro Otto von Bismarck è l'ennesima dimostrazione che le uova non fanno male e che ne uccide più la psiche del colesterolo.

Pizza Gourmet

La Pizza Napoli in Cina

La pizza Napoli in Cina

Ci adoperiamo tutti i giorni per migliorare i nostri prodotti, ma nonostante ciò non siamo mai soddisfatti e appagati,perchè vogliamo sempre il massimo per i nostri clienti. Grazie a questo molti ci seguono.....  OGGI CON LA TRADIZIONE NAPOLETANA w220 di PIZZUTI non AMALFI w300 ABBIAMO RIDOTTO TEMPI E SPAZIO con un risultato accettabile, non mega galattico, ma soddisfacente. SIAMO SEMPRE ALLA RICERCA  DI MIGLIORAMENTI METTENDO  PASSIONE
ED IMPEGNO COSTANTE.