Passa ai contenuti principali

Noi diamo inizio: agosto promozione nuovo concetto di impasto per pizza

Pizza alla Curcuma Ed altri impasti salutari Ed innovativi Alla pizza Napoli Soho branch


Abbiamo scoperto che il lavoro del pizzaiolo, negli ultimi anni, si è arricchito di una nuova fase sempre più importante: la ricerca. La ricerca di materie prime sempre migliori, la ricerca di gusti e sapori che sappiano conquistare il favore dei clienti oppure che possano avere un riscontro positivo sulla loro salute, dalla semplice digeribilità a fattori positivi maggiori nel tempo. In questo lavoro di ricerca ci siamo imbattuti nella curcuma, la spezia delle meraviglie. Ricerche recenti hanno portato alla luce che la curcumina, il principale componente biologico della spezia, potrebbe essere utile per contrastare l’insorgere di almeno otto differenti tumori: colon, bocca, polmoni, fegato, pelle, reni, mammelle e leucemia. L’impiego della curcuma nella medicina però non è una scoperta recente. La spezia, infatti, veniva già utilizzata nella tradizione medica cinese ed indiana per il suo potere disintossicante e antinfiammatorio. Proprio l’utilizzo massiccio che se ne fa in India e in Cina ha attirato gli studiosi moderni. I due paesi, tra i maggiori consumatori di curcuma al mondo, registrano il più basso tasso di incidenza dei tumori. Molto interessante è la proprietà antiossidanti della spezia che è in grado di trasformare i radicali liberi in sostanze inoffensive per il nostro organismo e capace di rallentare l’invecchiamento delle nostre cellule. Ma non solo questo. Molto valida è l’azione cicatrizzante della curcuma. In India, infatti, il rizoma di curcuma viene utilizzato per curare ferite, scottature, puntare d’insetti e malattie della pelle. Infine, un altro studio ha evidenziato come l’effetto delle curcumina è ancora più evidente quando è associato ad una sostanza chiamata isotiocianato che è presente in molte verdure come il cavolo, i broccoli o il cavolo rapa. Dopo aver letto tutto questo, non vi andrebbe di provare una pizza preparata con un impasto a base di curcuma? Gusto e salute vanno a braccetto. Al " La Pizza Napoli " Beijing Restaurant

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizza Gourmet

La Pizza Napoli in Cina

Roller mozzarella

Pronti roller mozzarella è disponibile per il vostro aperitivo, per qualsiasi vostra richiesta, x favore, contatta il nostro ufficio commerciale www.mielefood.com un pezzo in confezione da 170 gr di peso netto
Miele tradizione Napoletana
visita la pagina facebook
fantastici prodotti completamente BIO


Bismarck Pizza

Bismarck Pizza : Questa pizza è stata così chiamata per analogia con la Bistecca alla Bismarck che, malgrado il nome, non fa parte della tradizionale cucina tedesca. Si chiama carne alla Bismarck qualsiasi ricetta di carne ricoperta di uova fritte, proprio per la grande predilezione verso le uova dimostrata dal cancelliere tedesco Ottone principe di Bismarck-Schönhausen (1815-1898): ne mangiava anche una dozzina alla settimana. La Bistecca alla Bismarck sembra risalire all’epoca della Triplice Alleanza fra Italia, Austria e Germania (1882), quando Bismarck, simbolo della potenza tedesca, era denominato il Cancelliere di ferro. La preparazione di carne con uova fritte fu intitolata a lui proprio perché era particolarmente energetica. Ed essendo morto a 83 anni, il nostro Otto von Bismarck è l'ennesima dimostrazione che le uova non fanno male e che ne uccide più la psiche del colesterolo.