Passa ai contenuti principali

Gruppo Lucano


l Gruppo Lucano ottiene due nuovi prestigiosi riconoscimenti al 19° International Packaging Competition: l’Etichetta d’Argento nella categoria liquori per Liquirizia Fratelli Vena e il Premio Speciale “Immagine Coordinata 2015” per la Linea Fratelli Vena della Selezione 7 Stelle. La manifestazione, organizzata dall’Ente Autonomo Fiere di Verona e tenutasi a Verona lo scorso 19 marzo, ha sottoposto al vaglio di una commissione di esperti a livello internazionale le confezioni di oltre 201 prodotti provenienti da ogni parte del mondo.

L’Etichetta d’Argento per Liquirizia Fratelli Vena e il Premio Speciale “Immagine Coordinata 2015” attribuito alla Linea Fratelli Vena dell’azienda di Pisticci attestano il continuo lavoro di ricerca e innovazione svolto dall’azienda per il miglioramento costante della propria immagine. Un riconoscimento che premia anche l’impegno del dipartimento di marketing del Gruppo Lucano, che ogni giorno con dIedizione si adopera per il conseguimento di importanti obiettivi strategici.
Le grafiche vincitrici sono state realizzate in collaborazione con Hi! Comunicazione e stampate da Tonutti Tecniche Grafiche S.p.a.

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizza Gourmet

La Pizza Napoli in Cina

Roller mozzarella

Pronti roller mozzarella è disponibile per il vostro aperitivo, per qualsiasi vostra richiesta, x favore, contatta il nostro ufficio commerciale www.mielefood.com un pezzo in confezione da 170 gr di peso netto
Miele tradizione Napoletana
visita la pagina facebook
fantastici prodotti completamente BIO


Bismarck Pizza

Bismarck Pizza : Questa pizza è stata così chiamata per analogia con la Bistecca alla Bismarck che, malgrado il nome, non fa parte della tradizionale cucina tedesca. Si chiama carne alla Bismarck qualsiasi ricetta di carne ricoperta di uova fritte, proprio per la grande predilezione verso le uova dimostrata dal cancelliere tedesco Ottone principe di Bismarck-Schönhausen (1815-1898): ne mangiava anche una dozzina alla settimana. La Bistecca alla Bismarck sembra risalire all’epoca della Triplice Alleanza fra Italia, Austria e Germania (1882), quando Bismarck, simbolo della potenza tedesca, era denominato il Cancelliere di ferro. La preparazione di carne con uova fritte fu intitolata a lui proprio perché era particolarmente energetica. Ed essendo morto a 83 anni, il nostro Otto von Bismarck è l'ennesima dimostrazione che le uova non fanno male e che ne uccide più la psiche del colesterolo.