Passa ai contenuti principali

Delattosa



Delattosa total or partial deficiency of the enzyme lactase, which is located in the gut, manufactures lactose intolerance, which is the complex sugar contained in milk.

The research centre of the Centrale del Latte del Molise has developed a lactose-free milk mozzarella. Even people who are lactose intolerant can enjoy freely fiordilatte and all dishes whose recipes require its use.

To learn more and get timely information about lactose intolerance, consult

www.maidirelattosio.com

Ingredients

lactose-free milk, salt, rennet and starter cultures
Ingredienti

latte vaccino delattosato, sale, caglio e fermenti lattici
Formato e confezione
vaschetta termoformata da gr 200
Valori nutrizionali medi per 100g di prodotto
Valore energetico 955 kj (228 kcal) - Proteine 18 g - Carboidrati 0,9 g - Grassi 17 g - Lattosio <0,1 g - Glucosio 0,3 g - Galattosio 0,4 g - Calcio 250 mg (31.3% della razione giornaliera raccomandata)

La mancanza totale o parziale dell'enzima lattasi, che si trova nell'intestino, produce l'intolleranza al lattosio, che è lo zucchero complesso contenuto nel latte.
Il Centro di Ricerca della Centrale del Latte del Molise ha elaborato un fiordilatte prodotto con latte delattosato.
Anche le persone intolleranti al lattosio potranno gustare liberamente il fiordilatte e tutti i piatti le cui ricette prevedono il suo utilizzo.
Per saperne di più e avere informazioni sempre aggiornate sull'intolleranza al lattosio, consulta www.maidirelattosio.com 

Commenti

Post popolari in questo blog

Pizza Gourmet

La Pizza Napoli in Cina

Roller mozzarella

Pronti roller mozzarella è disponibile per il vostro aperitivo, per qualsiasi vostra richiesta, x favore, contatta il nostro ufficio commerciale www.mielefood.com un pezzo in confezione da 170 gr di peso netto
Miele tradizione Napoletana
visita la pagina facebook
fantastici prodotti completamente BIO


Bismarck Pizza

Bismarck Pizza : Questa pizza è stata così chiamata per analogia con la Bistecca alla Bismarck che, malgrado il nome, non fa parte della tradizionale cucina tedesca. Si chiama carne alla Bismarck qualsiasi ricetta di carne ricoperta di uova fritte, proprio per la grande predilezione verso le uova dimostrata dal cancelliere tedesco Ottone principe di Bismarck-Schönhausen (1815-1898): ne mangiava anche una dozzina alla settimana. La Bistecca alla Bismarck sembra risalire all’epoca della Triplice Alleanza fra Italia, Austria e Germania (1882), quando Bismarck, simbolo della potenza tedesca, era denominato il Cancelliere di ferro. La preparazione di carne con uova fritte fu intitolata a lui proprio perché era particolarmente energetica. Ed essendo morto a 83 anni, il nostro Otto von Bismarck è l'ennesima dimostrazione che le uova non fanno male e che ne uccide più la psiche del colesterolo.